Schlüter®-KERDI-DRAIN

Compare
sch-0118. În Stoc Nu se aplică , , .

Descriere

Schlüter®-KERDI-DRAIN è un sistema di scarico predisposto per essere utilizzato con la guaina Schlüter®-KERDI o con altri sistemi d’impermeabilizzazione

Applicazione e funzione

Schlüter®-KERDI-DRAIN è un sistema costituito da scarico, bocchettone, tassello e griglia, che consente un raccordo perfetto ad un’impermeabilizzazione, in base alle certificazioni della ZDB (Associazione Tedesca Costruttori Edili).

Per ottenere una perfetta sigillatura tra Schlüter®-KERDI-DRAIN e l’impermeabilizzazione circostante, si incolla il tassello Schlüter®-KERDI sul bocchettone a fori trapezoidali, già provvisto di tessuto di ancoraggio.

I componenti della gamma Schlüter®-KERDI-DRAIN sono modulari e le diverse griglie possono quindi essere combinate con diversi scarichi orizzontali o verticali con o senza sifone, a seconda delle esigenze che si presentano in cantiere.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE è uno scarico a pavimento a ingombro particolarmente ridotto, adatto per installazioni in docce tradizionali o in abbinamento con le soluzioni Schlüter®-KERDI-SHOWER per la creazione di docce a filo pavimento.

Posa

Installazione Schlüter®-KERDI-DRAIN con corpi scarico

  1. Lo scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN (a) viene installato nella struttura edile e collegato al tubo di scarico (fig.1).
  2. Dopo si procede con l’applicazione di un eventuale isolante termico ed acustico (fig.2).
  3. Dopo avere rimosso il tappo di protezione (fig.3) il bocchettone Schlüter®-KERDI-DRAIN (b) viene accorciato (fig.4) in funzione dell’altezza di posa del pavimento e della profondità del corpo di scarico, eventualmente lubrificato e inserito a pressione sul corpo dello scarico stesso (fig. 5/6). Nota rif. fig. 6: l’accorciamento del bocchettone deve tenere conto della possibilità di un eventuale riduzione dello spessore dell’isolamento in fase di esercizio, lasciare quindi un margine sufficiente affinché il bocchettone, anche nell’eventualità sopra descritta, non appoggi sul fondo del corpo di scarico.
  4. Gettare il massetto in modo che risulti a filo della flangia traforata del bocchettone di scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN (b).
  5. Incollando il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI (c) con Schlüter®-KERDI-COLL (collante bicomponente per sigillature) si realizza una perfetta tenuta tra il bocchettone di scarico e la superficie del massetto precedentemente impermeabilizzato con Schlüter®-KERDI o con impermeabilizzanti liquidi (fig.7). Quindi il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI , sigillato con Schlüter®-KERDI-COLL,va in sormonto dell’impermeabilizzazione circostante. Nel caso si scelga di impermeabilizzare la superficie con Schlüter®-DITRA 25, è necessario portarla fino al bordo esterno del bocchettone e poi sormontarla con il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI utilizzando Schlüter®-KERDI-COLL a letto pieno.
  6. Il sistema può essere abbinato a diversi materiali di rivestimento, come ad esempio ceramica, pietre naturali, resine e similari. Il telaio della griglia va riempito con colla per ceramica e livellato a filo del rivestimento tramite il collare di regolazione dell’altezza (fig. 8). Il supporto sotto la griglia (e) ha un diametro inferiore all’elemento di scarico (b). Questo permette di allineare la griglia orizzontalmente alle fughe del rivestimento.Nota:
    E’ possibile utilizzare lo scarico Schlüter®– KERDI-DRAIN anche con supporti in legno. In questo caso su richiesta verranno fornite informazioni dettagliate.

 

Manutenzione
Schlüter®-KERDI-DRAIN non ha bisogno di particolare manutenzione. E’ sufficiente pulire regolarmente le superfici in acciaio inossidabile esposte agli agenti atmosferici o a sostanze aggressive, servendosi di un detergente delicato. In questo modo non si manterrà solo pulito l‘acciaio, ma si ridurrà anche il rischio di corrosione. Utilizzare esclusivamente detergenti privi di acido cloridrico e acido fluoridrico. Per pulire lo scarico ed i tubi è possibile rimuovere la griglia ed il sifone.

 

Installazione scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE

  1. Posizionare lo scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE (a) sul solaio (se necessario, utilizzando un isolamento acustico adatto) e collegarlo al tubo di scarico, servendosi dell’adattatore DN 40/50 in dotazione (b).
  2. Gettare il massetto in modo che risulti a filo della flangia traforata del bocchettone di scarico Schüter®-KERDI-DRAIN (c) (fig. 1)
  3. Incollando il tassello di tenuta Schlüter®– KERDI (c) con Schlüter®-KERDI-COLL (collante bicomponente per sigillature) si realizza una perfetta tenuta tra il bocchettone di scarico e la superficie del massetto precedentemente impermeabilizzato con Schlüter®-KERDI o con impermeabilizzanti liquidi (fig.7). Quindi il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI, sigillato con Schlüter®-KERDI-COLL, va in sormonto dell’impermeabilizzazione circostante. Nel caso si scelga di impermeabilizzare la superficie con Schlüter®-DITRA 25, è necessario portarla fino al bordo esterno del bocchettone e poi sormontarla con il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI utilizzando Schlüter®-KERDI-COLL a letto pieno. In caso di installazione dello scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE in concomitanza con il sistema a pannelli Schlüter®-KERDI-SHOWER (fig. 2) attenersi alle relative indicazioni di posa.
  4. E’ possibile utilizzare diversi materiali da rivestimento, per esempio ceramica, pietre naturali, resine e similari (altezza per spessori di rivestimento 3-15 mm). L’altezza della griglia può essere regolata spingendola nell’alloggiamento senza utilizzare lubrificanti (fig. 3) e riempiendola ai lati con il collante (fig. 4), per bloccarla, in modo da farla combaciare a filo con la superficie del materiale da rivestimento.
  5. Prima della messa in funzione svitare la griglia in acciaio inossidabile e controllare il corretto posizionamento del sifone (fig. 5), se necessario lubrificare l’anello di tenuta O-Ring.Nota:
    E’ possibile utilizzare lo scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE anche con supporti in legno. In questo caso su richiesta verranno fornite informazioni dettagliate.

 

Manutenzione
Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE non ha bisogno di particolare manutenzione. E’ sufficiente pulire regolarmente le superfici in acciaio inossidabile esposte agli agenti atmosferici o a sostanze aggressive, servendosi di un detergente delicato. In questo modo non si manterrà solo pulito l‘acciaio, ma si ridurrà anche il rischio di corrosione. Utilizzare esclusivamente detergenti privi di acido cloridrico e acido fluoridrico. Per pulire lo scarico ed i tubi è possibile rimuovere la griglia ed il sifone.

 

Installazione scarico verticale Schlüter®-KERDI-DRAIN

  1. Successivamente alla posa di eventuali isolamenti acustici e termici, lo scarico (a) deve essere posizionato secondo l’altezza della stratigrafia del pavimento e collegato alla rete di scarico dell’edificio.
  2. Gettare il massetto in modo che risulti a filo della flangia traforata del bocchettone di scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN (fig.1).
  3. Incollando il tassello di tenuta Schlüter®– KERDI (c) con Schlüter®-KERDI-COLL (cOllante bicomponente per sigillature) si realizza una perfetta tenuta tra il bocchettone di scarico e la superficie del massetto precedentemente impermeabilizzato con Schlüter®-KERDI o con impermeabilizzanti liquidi (fig.7). Quindi il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI, sigillato con Schlüter®-KERDI-COLL, va in sormonto dell’impermeabilizzazione circostante. Nel caso si scelga di impermeabilizzare la superficie con Schlüter®-DITRA 25, è necessario portarla fino al bordo esterno del bocchettone e poi sormontarla con il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI utilizzando Schlüter®-KERDI-COLL a letto pieno.
  4. Il sistema può essere abbinato a diversi materiali di rivestimento, come ad esempio ceramica, pietre naturali, resine e similari (fig. 3).

Nota:
E’ possibile utilizzare lo scarico Schlüter®– KERDI-DRAIN anche con supporti in legno. In questo caso su richiesta verranno fornite informazioni dettagliate.

 

Manutenzione
Schlüter®-KERDI-DRAIN non ha bisogno di particolare manutenzione. E’ sufficiente pulire regolarmente le superfici in acciaio inossidabile esposte agli agenti atmosferici od a sostanze aggressive, servendosi di un detergente delicato. In questo modo non si manterrà solo pulito l‘acciaio, ma si ridurrà anche il rischio di corrosione. Utilizzare esclusivamente detergenti privi di acido cloridrico e acido fluoridrico. Per pulire lo scarico ed i tubi è possibile rimuovere la griglia ed il sifone.

 

Installazione Schlüter®-KERDI-DRAIN Griglia rivestibile

  1. Dopo aver incollato il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI con Schlüter®-KERDI-COLL (collante bicomponente di sigillatura), si può iniziare la posa del rivestimento, che può essere realizzato in ceramica o pietra naturale.
  2. Griglia a scomparsa rivestibile con supporto e anello di regolazione altezza. Applicare la colla sullo scarico (fig.1a). Allettare l’anello di regolazione altezza nella colla (fig.2a), posizionare la cornice quadrata sull’anello, facendo combaciare gli alloggiamenti sporgenti per le due viti di fissaggio della cornice negli appositi spazi dell’anello (fig.3a). Griglia a scomparsa rivestibile con supporto e sifone integrato. Inserire la cornice in acciaio con il suo supporto munito di guarnizione a labbro nel bocchettone (fig.1b) e fissarla riempiendo di colla la parte sottostante (fig.2b). Assicurarsi di spingerla fino in fondo (fig.3b)
  3. Inserire il distanziatore (fig.4) e cominciare la posa del rivestimento. E’ importante che il rivestimento venga posato sopra la cornice ed accostato a contatto con il distanziatore, senza lasciare fughe (fig.4). Rimuovere il distanziatore, eliminando l’eventuale colla in eccesso.
  4. Applicare la colla sul supporto della griglia a scomparsa (fig.5) e rivestirla con un pezzo del materiale di rivestimento, tagliato su misura a 8,2×8,2 cm (fig.6). In questo modo rimane una fuga aperta di minimo 5 mm tutto intorno per il deflusso dell’acqua (fig.7)

Nota:
E’ consigliabile effettuare il taglio del rivestimento ad acqua ed eliminare gli spigoli vivi tramite bisellatura. Vedere inoltre le istruzioni di posa del relativo scarico.

 

Scarico a due livelli

  1. Posizionare lo scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN (a) nel solaio e collegarlo al tubo di scarico.
  2. Prima di posare la guaina primaria di tenuta (per esempio guaina bituminosa) smontare la flangia in acciaio inossidabile (b) dal corpo di scarico precedentemente installato. Posare ora la guaina di tenuta lasciando libero un foro della dimensione interna della flangia (per il corretto dimensionamento del foro può essere utilizzata la flangia drenante Schlüter®-TROBA-PLUS 8 (c) come maschera/dima). Dopo aver installato la guaina di tenuta nella posizione definitiva viene riappoggiata la flangia in acciaio inossidabile e solidamente avvitata.
  3. Ora viene posizionato l’elemento di innesto forato (d) nella flangia in acciaio. Dopo posizionare la flangia drenante Schlüter®-TROBA-PLUS 8 (fornita nel kit già pretagliata e provvista di fori corrispondenti) sulla flangia. Il bocchettone viene accorciato in funzione della successiva altezza della stratigrafia d’attendersi ed inserito “femmina/maschio” sopra all’elemento di innesto forato.
  4. Gettare il massetto in modo che risulti a filo della flangia traforata del bocchettone (e) di scarico Schlüter®-KERDI-DRAIN.
  5. Incollando il tassello di tenuta Schlüter®– KERDI (f) con Schlüter®-KERDI-COLL (collante bicomponente per sigillature) si realizza una perfetta tenuta tra il bocchettone di scarico e la superficie del massetto precedentemente impermeabilizzato con Schlüter®-KERDI o con impermeabilizzanti liquidi. Quindi il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI, sigillato con Schlüter®-KERDI-COLL, va in sormonto dell’impermeabilizzazione circostante. Nel caso si scelga di impermeabilizzare la superficie con Schlüter®-DITRA 25, è necessario portarla fino al bordo esterno del bocchettone e poi sormontarla con il tassello di tenuta Schlüter®-KERDI utilizzando Schlüter®-KERDI-COLL a letto pieno.
  6. Il sistema può essere abbinato a diversi materiali di rivestimento, come ad esempio ceramica, pietre naturali, resine e similari. Il telaio della griglia (h) va riempito con colla per ceramica e livellato a filo del rivestimento tramite il collare di regolazione dell’altezza (g). Il supporto sotto la griglia (h) ha un diametro inferiore all’elemento di scarico (b). Questo permette di allineare la griglia orizzontalmente alle fughe del rivestimento. Nota: in presenza di un parapetto chiuso è buona norma prevedere oltre ai regolari scarichi anche deflussi d’acqua d’emergenza, così detti “troppo pieni”. Questa funzione può essere assolta installando per esempio Schlüter®-KERDI-DRAIN-SP scarico “troppo pieno” in acciaio inossidabile.

Materiale

A seconda del modello, gli scarichi sono realizzati in polipropilene (PP) ad alta resistenza agli urti. Il bocchettone è in ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene) ed è munito di un disco di ancoraggio rivestito di tessuto per garantirne la presa con il collante.

Il tassello Schlüter®-KERDI è in polietilene morbido ed è anch’esso rivestito su ambo i lati con un tessuto feltrato che ne garantisce la presa con il collante. Schlüter®-KERDI è in grado di svolgere la funzione di ponte su eventuali crepe del sottofondo (crackbridging).
La griglia è realizzata in acciaio inossidabile V2A 1.4301 (AISI 304) e, su richiesta, fornibile anche in V4A 1.4404 (AISI 316L).

Caratteristiche dei materiali e campi di applicazione:
I bocchettoni, gli scarichi e le griglie sono prodotti classificati nella categoria “K3” ai sensi della UNI EN 1253 „Pozzetti per l‘edilizia“. La categoria “K3” comprende numerosi impieghi ad esclusione di zone adibite a traffico con automezzi. Il loro utilizzo è quindi indicato per appartamenti, case di riposo, alberghi, scuole, bagni e docce, nonché su terrazzi, logge e balconi. Gli scarichi installati in aree con possibilità di gelate devono essere privi di sifone; tuttavia, se un sifone dovesse essere indispensabile, dovrà essere posizionato in ambienti al riparo dal gelo tipicamente all’interno dell’edificio.

Lo scarico orizzontale del kit KD BH 50GV dispone di un’entrata e di un’uscita. L’entrata orizzontale è dotata di un tappo che può essere rimosso per consentire il collegamento, ad es. ad un lavandino, e garantire così un regolare riempimento del sifone.

In casi particolari occorre verificare la resistenza del sistema di scarico alle sollecitazioni chimiche, meccaniche o di altra natura, prima dell’installazione.

Nota

Schlüter®-KERDI-DRAIN non ha bisogno di particolare manutenzione. E’ sufficiente pulire regolarmente le superfici in acciaio inossidabile esposte agli agenti atmosferici o a sostanze aggressive, servendosi di un detergente delicato. In questo modo non si manterrà solo pulito l‘acciaio, ma si ridurrà anche il rischio di corrosione. Utilizzare esclusivamente detergenti privi di acido cloridrico e acido fluoridrico.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE non ha bisogno di particolare manutenzione. E’ sufficiente pulire regolarmente le superfici in acciaio inossidabile esposte agli agenti atmosferici o a sostanze aggressive, servendosi di un detergente delicato. In questo modo non si manterrà solo pulito l‘acciaio, ma si ridurrà anche il rischio di corrosione. Utilizzare esclusivamente detergenti privi di acido cloridrico e acido fluoridrico.

Per pulire lo scarico ed i tubi è possibile rimuovere la griglia ed il sifone.

Articoli
Pezzi singoli per applicazioni particolari o come pezzi di ricambio

Schlüter®-KERDI-DRAIN-DR

Schlüter®-KERDI-DRAIN-DR

Schlüter®-KERDI-DRAIN-DR

Schlüter®-KERDI-DRAIN-KD 10 SF

Schlüter®-KERDI-DRAIN-KD 10 SF è un filtro di protezione dello scarico, che ne agevola la pulizia.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-KD 10 SF

Schlüter®-KERDI-DRAIN-R / -RL

Schlüter®-KERDI-DRAIN-R / -RL sono griglie di sostituzione, che nel caso di ristrutturazioni possono essere utilizzate su pavimenti in ceramica con scarichi preesistenti.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-R

Schlüter®-KERDI-DRAIN-RL

Schlüter®-KERDI-DRAIN-R 10 GT

Schlüter®-KERDI-DRAIN-R10 GT è un sifone antiodore a secco con valvola in silicone per scarichi puntuali 10 x 10 cm della gamma Schlüter®-KERDI-DRAIN. Il suo utilizzo è particolarmente indicato per docce utilizzate in modo sporadico (come per esempio in case di vacanza). Schlüter®-KERDI-DRAIN-R10 GT evita il rischio della formazione di cattivi odori da attendersi invece con tradizionali sifoni antiodore che si asciugano in prolungati periodi di mancato utilizzo. Con una buona capacità di scarico, 0,4 l/s, può comunque sostituire un sifone antiodore classico anche in normali situazioni di utilizzo quotidiano.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-R 10 GT

Schlüter®-KERDI-LINE-GTM

Schlüter®-KERDI-LINE-GTM è una valvola a secco di ricambio per Schlüter®-KERDIDRAIN- R10 GT e Schlüter®-KERDI-LINE-GTO.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-GTM

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE è uno scarico da abbinare al set di scarico KD BV 100 e al set griglia/cornice con sifone antiodore e guarnizione a labbro.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE

Schlüter®-KERDI-DRAIN griglie

Griglie senza cornice per ricambio in impianti esistenti.

Schlüter®-KERDI-DRAIN griglie

Nota:
Le griglie di sostituzione sono compatibili solo con il telaio sottile e non con la cornice classica.

L x B = cm indica la misura della cornice

Schlüter®-KERDI-DRAIN-STYLE

Schlüter®-KERDI-DRAIN-STYLE sono griglie di design per ricambio in impianti esistenti e vengono quindi fornite senza telaio di alloggio. In acciaio inossidabile spazzolato. Disponibili tre varianti: FLORAL, CURVE e PURE.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-STYLE griglie

Nota:
Le griglie di sostituzione sono compatibili solo con il telaio sottile e non con la cornice classica.

L x B = cm indica la misura della cornice

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BS

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BS è un innesto certificato per la protezione antincendio. Abbinato al set di scarico a pavimento KD BAV 50 GVB impedisce il propagarsi di un eventuale incendio da un piano all’altro.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-BS

Schlüter®-KERDI-DRAIN-ZBS

Schlüter®-KERDI-DRAIN-ZBS è una guarnizione di passaggio con funzione di protezione antincendio. Abbinato al set di scarico a pavimento KD BAV 50 GVB, funge da barriera incendio sostituendo la classica chiusura a malta di un foro passante. Evita contemporaneamente la creazione di ponti acustici.

Schlüter®-KERDI-DRAIN-ZBS

Schlüter®-KERDI-DRAIN Sets

Schlüter®-KERDI-DRAIN Sets sono kit già completi di griglia per realizzare in interno un sistema di scarico a filo pavimento, predisposti per essere raccordati con la guaina Schlüter®-KERDI o con altri sistemi d’impermeabilizzazione. Sono disponibili 3 diverse versioni.

Schlüter®-KERDI-DRAIN Set

KD 10 H40 GV ED1 S contiene:

  • scarico orizzontale per posa a letto sottile mod. Schlüter®-KERDI-DRAIN-BASE DN 40/50 (capacità di scarico 0,4 l/s), altezza costruttiva minima 75 (70) mm
  • griglia/cornice design 1 in acciaio inox formato 10 x 10 cm con viti
  • griglia con sifone integrato e guarnizione a labbro

KD 10 V50 GV ED1 S contiene:

  • scarico verticale per posa a letto sottile mod. Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50 (capacità di scarico 0,6 l/s)
  • sifone integrato
  • griglia/cornice design 1 in acciaio inox formato 10 x 10 cm con viti
  • con prolunga, collare per la regolazione dell‘altezza e filtro di protezione

KD 10 V50 GV ED3 contiene:

  • scarico verticale per posa a letto sottile mod. Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50 (capacità di scarico 0,6 l/s)
  • sifone integrato
  • griglia/cornice design 3 in acciaio inox formato 10 x 10 cm con viti
  • con prolunga, collare per la regolazione dell‘altezza e filtro di protezione

Combinazione di prodotti

Qui trovate tutte le possibili combinazioni griglia/cornice con i relativi corpi di scarico. La gamma Schlüter®-KERDI-DRAIN è disponibile con o senza sifone antiodore per scarichi orizzontali o verticali, da interno o esterno. Scegliere la combinazione più adatta alle Vostre esigenze.

Acciaio inossidabile lucido abbinabile alle superfici cromate

Schlüter®KERDI-DRAIN

Domande frequenti

Altri sistemi di impermeabilizzazione

Posso collegare altri sistemi di impermeabilizzazione?

E’ possibile raccordarsi con altri sistemi di impermeabilizzazione (per esempio guaine liquide) a condizione che esse non contengano solventi.

Pavimentazione in resina o similari

Posso utilizzare i sistemi di scarico anche per pavimenti in resina o altri tipi di pavimentazione a basso spessore?

Le canaline lineari richiedono uno spessore minimo della pavimentazione di 5 mm. Le griglie degli scarichi centrali possono essere invece regolate in altezza fino a spessore 0.

Applicazioni esterne

I corpi di scarico possono essere utilizzati anche in esterno?

I corpi di scarico senza sifone possono essere utilizzati senza alcun limite anche in esterno. Per i corpi di scarico che vengono forniti già con sifone incorporato è necessario rimuovere il sifone prima dell’utilizzo in esterno. Schlüter®-Systems è l’unico preoduttore che offre un sifone facilmente estraibile direttamente dalla cornice/griglia.

Capacità di scarico

Qual è la capacità di scarico che si può ottenere utlizzando Schlüter®-KERDI-LINE o Schlüter®-KERDI-DRAIN?

  • Schlüter®-KERDI-LINE-H DN 40: 0,5 l/s
  • Schlüter®-KERDI-LINE-H DN 50: 0,6 l/s
  • Schlüter®-KERDI-LINE-V GSE: 1,0 l/s
  • Schlüter®-KERDI-LINE V GE: 0,8 l/s
  • Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 40 orizzontale senza sifone: 0,4 l/s
  • Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50 orizzontale con sifone: 0,6 l/s
  • Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50/70 orizzontale con sifone: 0,8 l/s
  • Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50 orizzontale senza sifone: 1,4 l/s
  • Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50 verticale con sifone integrato: 0,6 l/s / 0,8 l/s
  • Schlüter®-KERDI-DRAIN DN 50 verticale senza sifone integrato: 1,4 l/s”

Schlüter-Systems: Profili

Schlüter®-KERDI-SHOWER: Installazione del piatto doccia

Schlüter®-KERDI-SHOWER: Impermeabilizzazione a parete

Recenzii

Nu există încă recenzii.

Fii primul care adaugi o recenzie la „Schlüter®-KERDI-DRAIN”

Adresa ta de email nu va fi publicată. Câmpurile obligatorii sunt marcate cu *